Manchò, è la linea dedicata alla manna, la preziosa linfa del frassino prodotta da Giulio Gelardi a Pollina sulle Madonie (Palermo). La manna migliora la massa di cacao senza dare particolari aromi: la barretta Manchò 45% (scatolina verde) contiene anche un po’ di zucchero di canna, la Manchò 85% (scatolina gialla) è un cioccolato di Modica amaro completamente senza zucchero, un pizzico di anice stempera l'amarezza della massa di cacao.

La manna uscendo dalla corteccia, cristalizza e viene raccolta a mano con un ingegnioso metodo inventato da Giulio Gelardi, iniziatore del Presidio Slow Food della manna in Sicilia.

Unita al cacao biologico non arriva a dolcificarlo, ma grazie al suo contenuto di fruttosio e di sali minerali, stempera l'amarezza del cacao. In questa barretta si contemperano anche le opposte proprietà astringenti del cacao e di regolatore intestinale della manna, di cui peraltro la quantità è sempre esigua. Ne risulta un gradevolissimo connubio.

La raccolta della manna nelle tradizionali zone di estrazione di Castelbuono e Pollina è uno spettacolo affascinante, quando fra luglio e agosto la pianta va in stress idrico; non trovando acqua nel terreno auto-produce dall'interno molta più linfa del solito. I coltivatori "intaccano" allora la corteccia quotidianamente con piccoli taglietti dai quali subito fuoriesce la manna liquida che presto cristallizza e viene poi raccolta.

Proprietà della manna

La manna viene venduta pura in erboristeria come rinfrescante intestinale con un lieve effetto lassativo, ma fondamentalmente regolarizza le funzioni dell'intestino e ha effetti variabili a seconda dell'organismo.