24 novembre 2017

Mancano 30 giorni e siamo arrivati a 15.600€.

L'obiettivo che ci eravamo dati era 30.000€ e sappiamo che ci possiamo avvicinare molto!

Per questo chiediamo a tutti coloro che ancora non hanno dato un contributo o a chi ha già dato ma può rinforzare il suo contributo, di farsi avanti! Bastano anche 5€ o 10€ perché si sommano a quelli di tutti gli altri!!

Mandiamo un enorme GRAZIE a tutti coloro che finora ci hanno inviato qualcosa e a tutti quelli che hanno promesso di farlo a breve!!

Versare la cifra prescelta sulla carta di Banca Etica:

IT50X035 9901 8990 50188529480 [*tramite gli sportelli ATM abilitati *presso gli sportelli di Banca Etica o delle banche convenzionate *tramite SMS *tramite InBank *tramite bollettino bancario Freccia *tramite bonifico]

CAUSALE: “Nuovo laboratorio Quetzal - l’opzione scelta fra le donazioni - l’eventuale macchinario che si vuole finanziare”, quest’ultimo da mettere nella causale o in mail a parte

oppure tramite PayPal: PayPal.Me/coopquetzal

La prima fase dei lavori, necessari al trasferimento del laboratorio, si concluderà a metà dicembre. Già sta iniziando a prendere forma! Poi pian piano faremo il resto.

In varie città fra ottobre e novembre abbiamo presentato il progetto e la raccolta fondi.

Potete sentire l'intervista di Radio Popolare/E' nostra a Sara Ongaro nella trasmissione "C'è luce" del 28 novembre: http://pod.radiopopolare.it/celuce_1_28_11_2017.mp3 (dal minuto 11 al minuto 3)

O leggere l'articolo sul blog di CAES: http://www.consorziocaes.org/caes-informa/news/20171114_quetzal